Cerca
Close this search box.

Tipologie di sepolture: cremazione, Inumazione e tumulazione

In seguito alla perdita di una persona cara, i familiari sono chiamati ad affrontare numerosi aspetti organizzativi legati al rito funebre. Tra questi, uno dei più importanti è la scelta della sepoltura. Il nostro compito come agenzia funebre è fornire supporto e assistenza in ogni fase di questo delicato processo, garantendo che ogni dettaglio sia curato con rispetto e professionalità. Le opzioni principali per la sepoltura includono l’inumazione, la tumulazione e la cremazione. Ogni scelta ha le sue peculiarità e richiede pratiche specifiche che noi siamo pronti a gestire con competenza ed empatia.

Inumazione

L’inumazione è una pratica tradizionale che consiste nel deporre la salma in una bara di legno, che viene poi sepolta direttamente nel terreno. Questa modalità permette al corpo di decomporsi naturalmente nel corso degli anni. La nostra agenzia si occupa di tutte le pratiche necessarie per l’inumazione, inclusa la scelta della bara e la preparazione del sito di sepoltura. Il periodo di concessione del terreno varia generalmente da 10 a 20 anni, a seconda delle normative cimiteriali locali.

Tumulazione

La tumulazione prevede la sepoltura del defunto in un loculo di cemento o in una tomba di famiglia. La bara utilizzata per la tumulazione è spesso rivestita internamente in zinco per garantire una maggiore protezione. Questo tipo di sepoltura è scelta spesso per motivi di spazio o per preferenze personali riguardanti la conservazione della salma. Come agenzia, forniamo tutto il supporto necessario, dalla scelta del loculo alla gestione delle pratiche amministrative, garantendo che ogni fase sia svolta con dignità e rispetto.

Cremazione

La cremazione è un’alternativa sempre più diffusa che prevede la riduzione della salma in cenere attraverso un processo di combustione. Le ceneri possono poi essere conservate in un’urna, sepolte o disperse in un luogo significativo per il defunto e i suoi familiari. La nostra agenzia offre un servizio completo di cremazione, occupandosi delle autorizzazioni necessarie e fornendo un’ampia scelta di urne per soddisfare le esigenze e le preferenze dei nostri clienti.

Differenze tra inumazione e tumulazione

Le differenze tra inumazione e tumulazione riguardano principalmente il tipo di sepoltura e le modalità di gestione nel tempo.

  • L’inumazione, come accennato, prevede la sepoltura della bara in legno direttamente nel terreno, permettendo una decomposizione naturale. Questo tipo di sepoltura richiede uno spazio cimiteriale per un periodo limitato, solitamente di 10 anni, dopo il quale la salma può essere esumata per liberare il terreno.
  • La tumulazione, invece, consiste nel posizionare la bara in un loculo di cemento o in una tomba di famiglia. La bara, spesso rivestita internamente in zinco, offre una protezione aggiuntiva e rallenta il processo di decomposizione. Il periodo di concessione per la tumulazione è generalmente più lungo, circa 20 anni, al termine del quale il loculo può essere liberato.

La scelta tra inumazione e tumulazione dipende da vari fattori, tra cui le preferenze personali, le tradizioni familiari e le normative locali. La nostra agenzia è a disposizione per aiutare i familiari a prendere la decisione più appropriata, fornendo tutte le informazioni necessarie e assistendo in ogni passaggio del processo.

Autorizzazione alla sepoltura

L’autorizzazione alla sepoltura è un passaggio fondamentale che deve essere completato prima di poter procedere con il rito funebre, sia esso inumazione, tumulazione o cremazione. Questa autorizzazione è rilasciata dall’ufficiale dello Stato Civile del Comune e deve essere richiesta non prima che siano trascorse 24 ore dal decesso. La nostra agenzia funebre è qui per facilitare questo processo, assicurandosi che tutte le pratiche burocratiche siano eseguite correttamente e tempestivamente.

Per ottenere l’autorizzazione, sono necessari alcuni documenti fondamentali:

  • il modello ISTAT compilato dal medico che ha constatato il decesso
  • il certificato di morte stilato dal medico necroscopo e, in caso di morte violenta o improvvisa, il nulla osta dell’Autorità Giudiziaria. La nostra esperienza ci permette di gestire queste procedure con efficienza, riducendo al minimo il carico emotivo e burocratico per i familiari del defunto.

Inoltre, se si desidera seppellire il defunto in un cimitero situato in un Comune diverso da quello di residenza, è necessaria una comunicazione specifica. Anche in questo caso, la nostra agenzia si occupa di tutte le formalità richieste, assicurando che ogni dettaglio sia conforme alle normative vigenti.

I nostri articoli